Pallet …Come Rivestimento

pallet_rivestimento_parete

La nuova frontiera del bricolage è l’uso alternativo dei bancali!

Nella scorsa “puntata” abbiamo suggerito il più semplice degli “how to” con l’articolo “PALLET…FAI DA TE” che potete trovare un paio di post più in giù nella sezione BLOG; abbiamo visto come creare, in pochi semplici passi, mobili alla moda e sfiziosi elementi d’arredo partendo da normalissime pedane in legno, che – utilizzate nel settore industriale per facilitare il trasporto di carichi pesanti – costituiscono un’innovazione senz’altro economica ma soprattutto funzionale e di grande effetto.

In realtà ci sono tanti modi per reimpiegare i bancali di legno, oggi vediamo come utilizzarli da rivestimento :

1. di parete

2. come pavimenti

3. come soffitti

Utilizzare tavole come rivestimento è sicuramente più che compatibile con l’attuale boom di utilizzi di materiale da recupero nel campo del design. In aggiunta, le varie tonalità e le piccole imperfezioni di ciascuna tavola doneranno alla stanza una nuova personalità, nonché un’atmosfera calda e accogliente.

Dopo aver deciso quale rivestimento utilizzare dei tre precedenti, prendiamo spunto dall’articolo succitato, su come procurarsi le pedane e come pulirle a dovere. Il risultato può essere di alta qualità anche se non si hanno molte competenze nel fai da te, ma il lavoro richiede comunque ordine e precisione.
Ora non resta che metterci a lavoro!!!

La posa in opera del rivestimento può avvenire con più tecniche, che valgono sia per pareti, che per pavimenti e soffitti. Vi suggeriamo le più diffuse :

_incollaggio con adesivo poliuretanico: è la più semplice, ma non sempre utilizzabile, perché è necessario avere un piano d’appoggio livellato. Quindi, nel caso in cui si dovesse avere una superficie liscia ed uniforme basterà scegliere con cura le assi: quelle non curve, con forma regolare per un miglior incollaggio dei listelli di legno,

_fissaggio con tasselli: è più invasiva della precedente, ma anche la più veloce perché non si deve attendere che la colla si asciughi. Prevede la foratura sia dei listelli che dell’intonaco e sono fissati con vite e tasselli a espansione

_fissaggio tramite telaio: è la tecnica più complessa, in quanto prevede prima di tutto la creazione di un telaio di legno che viene fissato al muro con tasselli a espansione. Su di esso, poi, verranno inchiodati i singoli listelli di legno ricavati dalle pedane

Il vantaggio di questo procedimento è poter creare pareti ben isolate termicamente o acusticamente, se si riempie l’intercapedine tra il muro e le assi con pannelli isolanti.

Per quanto riguarda il colore, la soluzione ottimale è quella di dare un po’ di levigatura alle assi per asportare lo sporco superficiale e poi colorare le assi con varie tonalità di impregnante, tinta pastello ed eventualmente vernice per posa in opera all’esterno.

La particolarità del rivestimento con i pallet non consiste nell’ottenere un colore uniforme ma ottenere varie tonalità di colori che, offrono comunque un aspetto unitario e originale.

Insieme al colore anche il “pattern” è fondamentale, cioè la posizione in cui vengono posti in opera i listelli: a spina di pesce, orizzontale o verticale, è capace di rendere una camera più o meno spaziosa, peculiarità da non sottovalutare.

_1.RIVESTIMENTO PARETE
Le pareti rivestite in legno
conferiscono al tutto un tocco di originalità, ma fate attenzione, basterà rivestirne una sola, altrimenti si rischia di rendere l’ambiente troppo pesante o peggio ancora claustrofobico.
Prima di tutto è opportuno “smontare” i bancali, per ricavare le assi dal piano d’appoggio che andranno poi a rivestire la parete. È importante che tutte le tavole abbiano la stessa larghezza per evitare che si vengano a creare degli spazi tra i tasselli, oppure per ovviare a questo problema è possibile, prima del fissaggio, verniciare la parete di un colore molto simile a quello delle assi, cosicché i piccoli spazi tra esse possano essere facilmente mascherati.

_2.RIVESTIMENTO PAVIMENTO
L’utilizzo del pallet come rivestimento per pavimento è preferibile all’esterno, in tal caso i listelli vanno trattati con una vernice che possa proteggere il legno dall’usura dovuta agli agenti atmosferici.

Con un po’ di fantasia è possibile creare una pavimentazione continua (permanente o non), una pedana o una sorta di percorso nel verde.
Il procedimento per creare una pavimentazione continua è analogo a quello per il rivestimento della parete. Per quanto riguarda la pedana, si può creare senza modificare i bancali, ma incrementando le assi, aggiungendo negli spazi vuoti, altre assi ricavate da altri bancali.
Il percorso nel giardino è semplice da creare: basterà “smantellare” le pedane e fissare al terreno le assi ottenute, meglio se di lunghezze varie (vedi foto), contribuiranno a creare un senso di casualità e semplicità in accordo con la filosofia del riciclo dei bancali.

riciclo_bancali_arredo

 

rivestimento_pavimento_esterno

_3.RIVESTIMENTO SOFFITTO
Rivestire il soffitto di una stanza con il legno potrebbe essere molto dispendioso, ma fortunatamente il fai da te gioca a nostro vantaggio, riducendo la spesa di parecchi euro. Basterà scegliere attentamente le pedane con un colore che più si abbina all’arredamento della stanza.

Il legno delle pedane è un materiale economico e adatto al rivestimento del soffitto di un ambiente.
Si può rivestire il soffitto interamente seguendo le stesse indicazioni e tecniche utilizzate per pareti e pavimenti (in questo caso consigliamo di rischiare qualcosa sulla disposizione); oppure si può ottenere un effetto decisamente più strong (utilizzato soprattutto nei bar e ristoranti) fissando i pallet come supporti per i lampadari. Per farlo non si deve modificare alcun pallet, basterà fissare le pedane intere (trattate a dovere) sul soffitto, e attaccare le lampade su di esse. NB: Fissare i pallet al soffitto non è cosa da poco – sono molto pesanti! – sarà necessario usufruire di catene in grado di sopportare parecchio peso. Ma senz’altro così si otterrà un portalampada decisamente originale e dal design ecosostenibile.

rivestimento_soffitto_ecosostenibile

 

arredo_interni_new_look

Seguendo i pochi consigli forniti in questo articolo e inventando altre combinazioni e soluzioni, potrete rivoluzionare la vostra casa, dandole un tocco di originalità con una minima spesa!!

 

 

Riferimento immagini:Foto 1: www.mobiliconpallet.com, foto 2: www.inspirewetrust.com,Foto 3: www.grandecocomero.com, Foto 4: www.habitissimo.it, foto 5: www.archiproducts.com, Foto 6: www.faidatehobby.it, foto 7: www.lovediy.it.

Caterina Mazzuoccolo

Napoli- CAMPANIA

logo_progettazionecasa.com

SEGUICI SU