Hotel Che Passione!!

hotel_Rimini_mare

Hai fatto le valigie? …si parte!!

Per prima cosa, se non vogliamo avventurarci senza aver già deciso dove andare a dormire, dovremo scegliere l’hotel. L’ambiente che sceglieremo come base d’appoggio avrà un ruolo fondamentale tanto che la nostra esperienza sarà influenzata anche dal letto in cui avremo dormito…era l’ambiente che ci aspettavamo? E chi ci ha accolto ha raggiunto il suo scopo? È riuscito ad accoglierci come avrebbe voluto?Odori, colori, luci, materiali…tutto influisce e contribuisce alla costruzione del ricordo che ci rimarrà della città. L’hotel, qualunque esso sia, è un’esperienza sensoriale fortissima e spesso inconsapevole. E allora, cosa scegliere? …Lusso? Sapori locali? Meraviglia? Sfarzo? Intimità? Natura? Tradizioni?

Facciamo un passo alla volta e innanzitutto vediamo a grandi linee come è composto il mercato alberghiero ed extra alberghiero. Sappi che questo settore è in continua evoluzione ed esistono moltissimi modi diversi di concepire un hotel o di creare accoglienza, devi solo scegliere o creare quello che risponde meglio alle tue esigenze sia che tu lo stia cercando sia offrendo.

  1. I GRANDI ALBERGHI e le CATENE negli ultimi anni stanno caratterizzando sempre più il loro marchio per poter essere riconoscibili ovunque e legare il loro logo ad un’esperienza esclusiva. Gli spazi comuni si aprono alla città: wellness, eventi, incontri di business. Le camere da semplici camere d’albergo stanno cercando un loro carattere discostandosi dalla voglia di ricreare un ambiente domestico pur rimanendo spesso omogenee sotto lo stesso brand. È un mondo in fermento dove si offrono esperienze sensoriali uniche. Si vuole stupire ma garantendo sempre una certezza.

  1. I BOUTIQUE HOTEL o DESIGN HOTEL spesso di dimensioni ridotte offrono un ambiente più raccolto ma con una forte personalizzazione degli spazi in quanto nell’ arredo di solito si ispirano ad un tema o ad uno stile particolare. Qui si sperimentano nuovi modi dell’abitare. Sono alberghi di livello alto che offrono fascino e romanticismo. Il cliente viene coccolato e coperto di attenzioni. In due parole si potrebbero definire con “poco ma buono”.

hoteli

  1. I BED & BREAKFAST oggi largamente diffusi perchè non necessitano di una struttura organizzativa importante né di edifici significativi, nella maggior parte dei casi sono a conduzione familiare e realizzati all’ interno di appartamenti. Seguono così il gusto del loro proprietario nonostante il frequente ricorso all’ intervento dell’architetto per renderli funzionali e accattivanti. Chiunque abbia la possibilità e la voglia può trasformare un semplice appartamento in un offerta alberghiera e con un tocco di originalità renderà indimenticabili e accoglienti le sue poche stanze.

bed&breakfast_b&b_dormire_vacanza

  1. Gli APPARTAMENTI VACANZA e i RESIDENCE per soggiorni di medio-lunga durata risultano essere un buon compromesso. Si rinuncia al comfort legato al servizio alberghiero per poter avere maggior autonomia. Spesso viene preferito dalle famiglie per poter disporre di maggior spazio rispetto ad una camera d’albergo. Nuove tendenze stanno rivalutando questo tipo di sistemazione legandolo ad una rete di servizi altrimenti preclusi e portando così sullo stesso piano il mondo degli appartamenti vacanza a quello degli hotel.

  1. Gli AGRITURISMI offrono un tipo di turismo a contatto diretto con la natura e rispondono ad un desiderio di essenzialità, un ritorno alle origini. Offrono prodotti genuini che producono direttamente in loco e hanno un arredo rustico che richiama autenticamente il mondo agreste dei contadini. Per chi abita in città è una buona occasione per poterlo assaporare.

  1. I VILLAGGI TURISTICI e i CAMPEGGI per chi ama e desidera stare all’aria aperta e valorizzare l’aggregazione e l’organizzazione del tempo libero sono una formula vincente ed economica. Oggi i campeggi vengono vissuti da turisti per lo più stanziali per i quali è stata creata una rete di servizi più completa che va dal market al campo sportivo, il bungalow, la discoteca e così via. È frequentato in gran parte da turisti sportivi amanti della natura, della cucina locale e dei prodotti tipici. Escursioni, passeggiate a cavallo, trekking…ogni momento è buono per tuffarsi nel “verde”.

campeggio_turisti_turismo_low_cost

  1. Particolarmente apprezzata all’estero è invece la formula dell’OSTELLO che coniuga economicità, essenzialità dei servizi e condivisione degli spazi compresi quelli dei bagni e delle stanze. È scelto per lo più dai giovani che in questo modo si garantiscono quanto necessario contenendo le spese e stringendo frequentemente amicizia con i compagni di viaggio che incontrano nella struttura. Le camere normalmente ospitano un elevato numero di persone e vengono prenotate a posto letto, per chi vuole la privacy quasi sempre sono presenti anche stanze con capienza ridotta (circa 4 posti) proprio per poterle “vendere” interamente a gruppi ristretti.

  1. Infine sta prendendo piede la formula dell’ALBERGO DIFFUSO ossia un albergo che non ha tutti i servizi e le camere accentrate in un unico edificio bensì “sparse” su un territorio più ampio permettendo di rievocare stili di vita o ambientazioni del passato. Quasi sempre trova vita in borghi storici.

 

Bene, dopo questa breve panoramica, nel prossimo post ti farò scoprire cosa si nasconde dietro alla parola Hotel. Probabilmente non immagini nemmeno che esistano architetti capaci di sognare e realizzare situazioni straordinarie per rendere indimenticabile la tua struttura. Ebbene sì, il mondo degli alberghi è una fonte continua di sorprese e ti racconterò come un soggiorno in hotel possa trasformarsi in un viaggio meraviglioso.

IMMAGINI: 1_Grand Hotel Rimini (Italia); 2_Wilson Boutique Hotel Barcellona (Spagna)/Villa Madame Parigi (Francia); 3_Tyllwyd Hir Luxury bed&breakfast Llandovery (Regno Unito); 4_ Camping Plein Soleil Lago di Viverone (Italia)

Chiara Tirelli

Milano-LOMBARDIA

logo_progettazionecasa.com

SEGUICI SU