Arredare Casa In Centro Storico, Semplici Mosse e Grandi Risultati!

centro-storico

Coloro che possiedono una casa in centro storico si scontrano prima o poi con il problema dell’arredo. Sono tante infatti le scelte che, chi si cimenta in un arredo, deve affrontare e nel caso di un appartamento in centro storico vi è anche una responsabilità sul come dare valore alla storicità che l’edificio testimonia. Il percorso è lungo ed impegnativo, soprattutto per chi non si rivolge direttamente ad un esperto, ma con poche e semplici regole inerenti al gusto e alla giusta apposizione di forme e colori si può indirizzare anche il meno esperto ad una soluzione d’arredo gradevole e di facile realizzazione.

arredo_gusto_tipologie

Alcuni esempi di arredo

Nella foto sopra riportata sono raffigurati due esempi di arredo di una stessa tipologia di ambiente ma riguardanti due linguaggi e due gusti totalmente differenti. Nel caso specifico parliamo di due zone living con parquet a terra e splendida copertura in legno. A parte queste analogie, non si notano altre caratteristiche similari tra le due soluzioni di arredo, ma analizziamole insieme:

  • Nella prima soluzione d’arredo troviamo una zona living moderna e ben arredata, Il colore bianco o chiaro degli elementi d’arredo lascia risaltare agli occhi il colore scuro del tetto che si pone come unico elemento di continuità tra la vecchia struttura e il gusto moderno di chi ha arredato,

Il design scelto per quest’arredamento unifica e nello stesso tempo richiama, come nel caso dei piedi del tavolo, forme usate qualche tempo fa insieme alla linearità delle sedie e degli altri elementi offrendo agli occhi un risultato ottimale.

  • La seconda definizione di arredo usa un linguaggio sia architettonico che di design del tutto diverso a quello precedentemente descritto. Per correttezza occorre sottolineare come anche la copertura, pur appartenendo alla stessa tipologia architettonica è di recente messa in opera o per sostituzione di una precedente o semplicemente di nuova costruzione. Questa precisazione è d’obbligo in quanto la qualità visiva della prima tipologia di solaio è nettamente superiore alla seconda.

Gli arredi, visivamente risultano ben posti, equilibrati tra i vari colori usati e restituiscono il calore del focolare domestico ancora prima che il camino possa essere acceso.

Quest’ultimo risulta essere ben posto anche se l’inserimento del tronco d’albero come architrave e dei finti massi come piedritti restituisce una pesantezza che non garantisce un univoco giudizio sull’elemento dato che si riferisce ad un preciso gusto personale.

rustico_moderno_finiture

Cosa scegliere, come scegliere!

La cosa che bisogna fare prima di cimentarsi in un arredamento interno di qualunque genere è essere consapevole della tipologia di arredo che si vuole scegliere. Bisogna infatti evitare del tutto incertezze successive alle prime decisioni perché queste non portano ad una soluzione di linguaggio univoca. Consiglio che vi do è quello di riflettere a lungo e studiare tanto prima di cimentarvi in questa impresa.

  • Prima cosa da fare è comprendere il contesto abitativo in cui si trova il vostro appartamento. Questo va analizzato in base alla posizione geografica, tipo se vicino al mare o in montagna, e in base alle tradizioni tipiche della vostra zona. Ciò vi permetterà di non avere mai un arredo uguale agli altri, ma pieno di soluzioni originali che, cosa che non fa mai male, rispecchiano una vostra appartenenza al luogo o se vorrete al luogo delle vostre origini.

  • La scelta dei dettagli architettonici è un altro aspetto fondamentale se si vuole arredare una casa storica. Se già sono presenti anche all’interno decorazioni quali cornici, archi o elementi similari è opportuno non appesantire ancora la lettura del fabbricato. Nella foto in alto a destra vi è un esempio di come, già in presenza di un tetto ligneo e di un arco in mattoni, la scelta di eliminare l’intonaco dagli angoli adiacenti le finestre sia una scelta poco opportuna e che concentra l’attenzione di chi guarda solo in questi elementi di muratura a faccia vista.

  • Sulla da sempre tormentata scelta degli arredi ci sono poche regole da seguire, dato che gran parte della suddetta scelta viene svolta secondo un gusto prettamente personale. E’ di fondamentale importanza però ricordarsi che le nostre scelte personali possono portarci ad errori grossolani e quindi bisogna prestare sempre la massima attenzione. La scelta deve essere indirizzata sempre verso elementi di arredo che siano i più semplici possibili.

Evitare, anche se si sta arredando secondo un gusto classico, arredi pomposi con decorazioni esagerate, ad alcuni potrebbe risultare di cattivo gusto. Ricercare ciò che di più lineare possa sorprendere i nostri occhi. Certo qualche eccezione la si può fare seguendo delle linee molto sinuose, ma mantenersi sempre entro certi limiti evita di cadere in scelte azzardate.

  • Compito meno semplice è quello di indirizzare ad una specifica preferenza sui corpi illuminanti. Il consiglio è sempre lo stesso, puntare su elementi illuminanti poco complessi. Questa scelta amplifica le caratteristiche in positivo degli elementi che vengono illuminati.

Prendiamo ad esempio la foto in alto a sinistra dove abbiamo due tra i corpi illuminanti più lineari che esistano sul mercato. Da notare è come la loro leggerezza visiva accentua la fisionomia del tetto ligneo soprastante.

  • Ultimo consiglio è quello della scelta dei colori. Come sempre esagerare è vietato, bisogna giocare con questa scelta, ma usare il gusto è di fondamentale importanza. Nel caso di un arredamento moderno nella maggior parte dei casi si usano o colori molto caldi che danno sul rosso o colori molto leggeri come il bianco, il grigio, il tortora. Un consiglio è quello di non usare questi colori per troppe pareti per non banalizzare un segno così forte come quello del colore.

arredamento_lusso_bagno

Arredare in un contesto abitativo particolare come quello del centro storico non è certo cosa facile, sono tante infatti le scelte che devono essere fatte e quelle sopra descritte ne sono solo un sunto. Bisogna ricordarsi che l’arredo della vostra casa vi si presenterà agli occhi per diversi anni e che quindi ogni scelta deve essere attentamente studiata. In questa scelta fidarsi di un esperto è fondamentale, ma ancora di più lo è la vostra collaborazione.

Calogero Vaccarino

Calogero Vaccarino

Agrigento - SICILIA

logo_progettazionecasa.com

SEGUICI SU